TEMPO DI BILANCI

bilancio22

Si è svolta, lo scorso 9 maggio, l’Assemblea annuale di Fidicomtur per approvare il bilancio dell’esercizio 2021.

L’occasione ha confermato come, seppur in un contesto pieno di problematiche dovute al protrarsi della pandemia, la Cooperativa di Confcommercio Como abbia saputo dare ancora una volta dimostrazione di reattività e vicinanza al territorio ed ai suoi soci.

La struttura, conferma il Direttore Pazzagli, ha continuato a garantire credito a condizioni molto competitive (di fatto ben al di sotto dell’1%) con gli accordi stipulati nel 2020 con le BCC locali, interventi che prevedevano linee di credito erogate per sopperire alla mancanza di liquidità a seguito dei continui lockdown.

A tali iniziative sono continuate le erogazioni di credito con gli Istituti convenzionati (tra i quali spicca Banca Popolare di Sondrio) avvalendosi delle controassicurazioni dello Stato che danno, alle aziende associate, la sicurezza di un credito a buon mercato.

In aggiunta ci sono state le continue richieste di moratorie istruite, tutto ciò ha dato ossigeno alle aziende associate ma ha dato anche la possibilità, a quelle che non utilizzavano il Confidi, di avvicinarsi e conoscerne la bontà dei servizi.

Servizi ai quali, al di là dei “consueti” finanziamenti bancari, si è aggiunto e consolidato il credito diretto effettuato da Asconfidi Lombardia (della quale Fidicomtur ne è socio fondatore con una partecipazione superiore al 10%) che dà la possibilità di accedere al credito senza interpellare il sistema bancario.

Il Presidente Adriano Montorfano ha successivamente rimarcato, nella sua relazione, i dati significativi dell’anno, evidenziando che il “nostro” ha confermato essere uno dei pochissimi Confidi della Regione ad aver aumentato l’operatività rispetto all’anno precedente (+ 3,93%) …ecco alcuni dati:

  • Finanziamenti perfezionati in favore di imprese del territorio numero 175 per un importo complessivamente erogato di 12.297.650 euro
  • Attuale rischio in essere di 18.493.000 euro
  • Patrimonio netto 5.992.770 euro
  • Fondi rischi a tutela del deteriorato 1.561.000
  • Risultato di esercizio + 10.783
Tags: